Le prove di cortocircuito sono essenziali per la validazione della sicurezza e dell'affidabilità delle apparecchiature elettriche. Queste attività devono essere eseguite in conformità con le norme di prodotto, che si riferiscono allo standard IEC 62475 [1], relativo alle tecniche di prova ad elevata corrente. Al fine di garantire la tracciabilità del sistema di misurazione dei laboratori di prova, l'INRIM (Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica) ha sviluppato negli anni un sistema di riferimento in grado di tarare i dispositivi direttamente in condizioni dinamiche comparabili a quelle presenti durante i test di cortocircuito.

Taratura di trasduttori per cortocircuito mediante digitalizzatori ad elevata precisione / Roccato, P.; Bellavia, L.; Lanzillotti, M.; Capra, P. P.. - (2020), pp. 219-220. ((Intervento presentato al convegno IV Forum Nazionale delle Misure.

Taratura di trasduttori per cortocircuito mediante digitalizzatori ad elevata precisione

P. Roccato
;
L. Bellavia;M. Lanzillotti;P. P. Capra
2020

Abstract

Le prove di cortocircuito sono essenziali per la validazione della sicurezza e dell'affidabilità delle apparecchiature elettriche. Queste attività devono essere eseguite in conformità con le norme di prodotto, che si riferiscono allo standard IEC 62475 [1], relativo alle tecniche di prova ad elevata corrente. Al fine di garantire la tracciabilità del sistema di misurazione dei laboratori di prova, l'INRIM (Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica) ha sviluppato negli anni un sistema di riferimento in grado di tarare i dispositivi direttamente in condizioni dinamiche comparabili a quelle presenti durante i test di cortocircuito.
IV Forum Nazionale delle Misure
open
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Roccato.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale
Licenza: Pubblico - Tutti i diritti riservati
Dimensione 286.22 kB
Formato Adobe PDF
286.22 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11696/65404
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact