Il presente articolo si focalizza sulla preparazione di soluzioni di riferimento certificate (CRS) per la misura della conducibilità elettrolitica, di miscele gassose di riferimento primarie (PRM) e sul contributo dell’INRIM nella certificazione di vari materiali di riferimento mediante la determinazione di metalli in traccia per mezzo dell’analisi per attivazione neutronica strumentale (INAA). È inoltre presentata la valutazione dell’incertezza in accordo alla GUM. La realizzazione dei CRM di cui sopra avviene secondo i documenti specifici per i produttori di CRM. Per di più, la partecipazione con successo dell’INRIM ai confronti internazionali di interesse rafforza il loro valore e la mutua comparabilità con CRM simili prodotti da altri istituti metrologici nazionali. I valori certificati, in termini di stabilità e incertezza sono confrontabili con quelli ottenuti da altri NMI e sono soddisfacenti per quanto riguarda le principali richieste degli utilizzatori. Va sottolineato che i materiali di riferimento dell’INRIM in oggetto sono prodotti e caratterizzati mediante l’applicazione di metodi primari che sono al massimo livello metrologico. Attualmente il numero di prodotti dell’INRIM è ancora limitato ma comunque ben supportato dai risultati ottenuti nei confronti internazionali che possono essere consultati nella banca dati del BIPM. La disponibilità di maggiori risorse umane permetterà all’INRIM di aumentare il suo contributo nella comunità internazionale.

Produzione e certificazione di materiali di riferimento: esempi di attività dell’INRIM / AMICO DI MEANE E; BERGAMASCHI L; BOVERI C; DURBIANO F; GIORDANI L; SEGA M. - In: TUTTO MISURE. - ISSN 2038-6974. - in stampa(2009), pp. 1-2.

Produzione e certificazione di materiali di riferimento: esempi di attività dell’INRIM

BERGAMASCHI, LUIGI;DURBIANO, FRANCESCA;SEGA, MICHELA
2009

Abstract

Il presente articolo si focalizza sulla preparazione di soluzioni di riferimento certificate (CRS) per la misura della conducibilità elettrolitica, di miscele gassose di riferimento primarie (PRM) e sul contributo dell’INRIM nella certificazione di vari materiali di riferimento mediante la determinazione di metalli in traccia per mezzo dell’analisi per attivazione neutronica strumentale (INAA). È inoltre presentata la valutazione dell’incertezza in accordo alla GUM. La realizzazione dei CRM di cui sopra avviene secondo i documenti specifici per i produttori di CRM. Per di più, la partecipazione con successo dell’INRIM ai confronti internazionali di interesse rafforza il loro valore e la mutua comparabilità con CRM simili prodotti da altri istituti metrologici nazionali. I valori certificati, in termini di stabilità e incertezza sono confrontabili con quelli ottenuti da altri NMI e sono soddisfacenti per quanto riguarda le principali richieste degli utilizzatori. Va sottolineato che i materiali di riferimento dell’INRIM in oggetto sono prodotti e caratterizzati mediante l’applicazione di metodi primari che sono al massimo livello metrologico. Attualmente il numero di prodotti dell’INRIM è ancora limitato ma comunque ben supportato dai risultati ottenuti nei confronti internazionali che possono essere consultati nella banca dati del BIPM. La disponibilità di maggiori risorse umane permetterà all’INRIM di aumentare il suo contributo nella comunità internazionale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11696/32927
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 6
social impact