La crescita delle tecnologie quantistiche e l’introduzione del Quantum Computing stanno aumentando in modo significativo l’uso di segnali a microonda e della relativa componentistica all’interno di sistemi criogenici. L’avanzamento di queste tecnologie richiede una miglior conoscenza e capacità di controllo in-situ dei segnali elettrici utilizzati per controllare circuiti quantistici rispetto allo stato dell’arte. Attualmente, le competenze metrologiche per realizzare misure affidabili in un sistema criogenico non sono sufficienti per soddisfare le esigenze della comunità scientifica in questo settore. Ad esempio, l’uso di computer quantistici basati su qubit superconduttivi richiede la capacità di generare forme d’onda arbitrarie di elevatissima precisione ed accuratezza, di frequenza fino a 10 GHz. D’altro canto, la componentistica a microonde utilizzata per queste applicazioni deve rispettare criteri stringenti e sono richieste capacità di misura di elevata precisione ed accuratezza anche in questi ambienti estremi. La misura di grandezze critiche quali i parametri di Scattering o la potenza elettromagnetica pone diversi problemi quali l’impossibilità ad accedere ai dispositivi sotto misura e la temperatura drammaticamente diversa rispetto a quella dei campioni primari di riferimenti che sono realizzati a temperatura ambiente. Il progetto SuperQuant si propone di ridefinire l’attuale stato dell’arte per affrontare queste esigenze.

Il progetto EMPIR SuperQuant – Microwave metrology for superconducting quantum circuits / Oberto, L.; Enrico, E.; Fasolo, L.; Greco, A.; Bieler, M.. - (2021), pp. 323-324. ((Intervento presentato al convegno V Forum Nazionale delle Misure e XXXVIII Congresso Nazionale di Misure Elettriche ed Elettroniche tenutosi a Giardini Naxox nel 16-18 Settembre 2021.

Il progetto EMPIR SuperQuant – Microwave metrology for superconducting quantum circuits

L. Oberto;E. Enrico;A. Greco;
2021

Abstract

La crescita delle tecnologie quantistiche e l’introduzione del Quantum Computing stanno aumentando in modo significativo l’uso di segnali a microonda e della relativa componentistica all’interno di sistemi criogenici. L’avanzamento di queste tecnologie richiede una miglior conoscenza e capacità di controllo in-situ dei segnali elettrici utilizzati per controllare circuiti quantistici rispetto allo stato dell’arte. Attualmente, le competenze metrologiche per realizzare misure affidabili in un sistema criogenico non sono sufficienti per soddisfare le esigenze della comunità scientifica in questo settore. Ad esempio, l’uso di computer quantistici basati su qubit superconduttivi richiede la capacità di generare forme d’onda arbitrarie di elevatissima precisione ed accuratezza, di frequenza fino a 10 GHz. D’altro canto, la componentistica a microonde utilizzata per queste applicazioni deve rispettare criteri stringenti e sono richieste capacità di misura di elevata precisione ed accuratezza anche in questi ambienti estremi. La misura di grandezze critiche quali i parametri di Scattering o la potenza elettromagnetica pone diversi problemi quali l’impossibilità ad accedere ai dispositivi sotto misura e la temperatura drammaticamente diversa rispetto a quella dei campioni primari di riferimenti che sono realizzati a temperatura ambiente. Il progetto SuperQuant si propone di ridefinire l’attuale stato dell’arte per affrontare queste esigenze.
V Forum Nazionale delle Misure e XXXVIII Congresso Nazionale di Misure Elettriche ed Elettroniche
16-18 Settembre 2021
Giardini Naxox
open
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Oberto GMEE.pdf

accesso aperto

Descrizione: Copyright degli Autori
Tipologia: Versione editoriale
Licenza: Pubblico - Tutti i diritti riservati
Dimensione 605.79 kB
Formato Adobe PDF
605.79 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11696/71276
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact