I confronti inter-laboratorio (ILC) sono utilizzati dall’organismo di accreditamento per valutare la competenza tecnica dei laboratori accreditati, anche mediante la soddisfacente partecipazione a prove valutative (PT), nazionali e/o internazionali. Fino ad aprile 2015 ACCREDIA, a completamento del processo di accreditamento dei laboratori di taratura, si proponeva come PT Provider fornendo confronti interlaboratorio (ILC) di tarature, con il supporto tecnico dell’INRIM. A seguito della valutazione di peer assessment ricevuta dalla European co-operation for Accreditation (EA), ACCREDIA-DT ha cessato l’attività di PT-Provider ed ha definito l’accettazione di pratiche di accreditamento condizionate alla trasmissione da parte dei Laboratori dell’evidenza di partecipazione a ILC. Per sopperire all’improvvisa mancanza di PT Provider di ILC per l’attività di taratura sul territorio nazionale, INRIM (ed in particolare la struttura STALT) si è organizzata come fornitore di ILC. In questo rapporto è descritto come la struttura STALT a partire da quel momento è stata organizzata ed i dati consuntivi dell’attività svolta nel triennio 2016-2018. Inoltre, alla luce di tali dati vengono proposte alcune considerazioni sui rischi e sulle opportunità che il servizio deve affrontare

Rapporto sull’attività di PT-Provider svolta dall’INRIM nel triennio 2016-2018 / Iacomini, Luigi; Galliana, Flavio; Torchio, Davide. - (2019), pp. 1-13. [10.13140/rg.2.2.12481.20323]

Rapporto sull’attività di PT-Provider svolta dall’INRIM nel triennio 2016-2018

Luigi Iacomini
Conceptualization
;
Flavio Galliana
;
Davide Torchio
2019

Abstract

I confronti inter-laboratorio (ILC) sono utilizzati dall’organismo di accreditamento per valutare la competenza tecnica dei laboratori accreditati, anche mediante la soddisfacente partecipazione a prove valutative (PT), nazionali e/o internazionali. Fino ad aprile 2015 ACCREDIA, a completamento del processo di accreditamento dei laboratori di taratura, si proponeva come PT Provider fornendo confronti interlaboratorio (ILC) di tarature, con il supporto tecnico dell’INRIM. A seguito della valutazione di peer assessment ricevuta dalla European co-operation for Accreditation (EA), ACCREDIA-DT ha cessato l’attività di PT-Provider ed ha definito l’accettazione di pratiche di accreditamento condizionate alla trasmissione da parte dei Laboratori dell’evidenza di partecipazione a ILC. Per sopperire all’improvvisa mancanza di PT Provider di ILC per l’attività di taratura sul territorio nazionale, INRIM (ed in particolare la struttura STALT) si è organizzata come fornitore di ILC. In questo rapporto è descritto come la struttura STALT a partire da quel momento è stata organizzata ed i dati consuntivi dell’attività svolta nel triennio 2016-2018. Inoltre, alla luce di tali dati vengono proposte alcune considerazioni sui rischi e sulle opportunità che il servizio deve affrontare
Rapporto sull’attività di PT-Provider svolta dall’INRIM nel triennio 2016-2018 / Iacomini, Luigi; Galliana, Flavio; Torchio, Davide. - (2019), pp. 1-13. [10.13140/rg.2.2.12481.20323]
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
RT 13-2019.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: pdf
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 305.24 kB
Formato Adobe PDF
305.24 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11696/60365
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact